IMG_9655

Kasghar, sono in Cina.

Lascio il Kyrgyzstan dopo quindici giorni.
Il recente blocco della strada che da Osh porta a Sary Tash ci ha obbligato a cambiare mezzo attraversando a piedi le barricate e le yurte della protesta. Continue Reading →

20140613-204052-74452846.jpg

Kyrgyzstan, terra di incontri

Non riesco a starci dietro. Vedo ed esperimento molto di più di quello che riesco a spiegare, a capacitarmi della bellezza e della diversità.

Continue Reading →

20140519-175509-64509438.jpg

Turkmenistan: magari un’ altra volta.

Lascio l’Iran che mi ha conquistato. A breve due righe sulle persone e le città che ho visto e di cui ho fatto esperienza. Quello che maggiormente mi ha colpito ė stata la linea comune di tutti gli incontri.

Continue Reading →

20140501-155545.jpg

سلام

Solo, finalmente. Appoggiato ad un muro di mattoni cotti al sole, sono a Toudeshk un piccolo villaggio di qualche anima alle porte del deserto iraniano del Dasht-e Kavir.

Continue Reading →

20140501-155930.jpg

Van e Doğubayazıt

Nei giorni precedenti ho fatto esperienza dell’universo curdo. O almeno del kurdistan turco. Mi riprometto di ritornare con calma e concentrarmi su questa regione composta da grandi altopiani e catene montuose.

Continue Reading →

20140428-190521.jpg

Più in la.

Il passaggio alla frontiera ė sempre qualcosa di mistico. Cala il silenzio, ci si ricompone e si cerca di scrutare l’umore dei doganieri. Pochi minuti o decine di ore. A volte un sorriso aiuta, a volte ė meglio non incrociare mai gli sguardi.

Continue Reading →

20140418-124628.jpg

Mardin: tra ekmek e minareti

Riparto alla volta di Mardin, cittadina dell’anatolia a 15 km del confine siriano. Ne approfitto dei dolmuš, pulmini condivisi, per compiere i 100 km che servono a raggiungerla.

Continue Reading →

20140417-151540.jpg

Diyarbakir con barba e capelli.

Arrivo a Diyarbakir nella notte dopo una giornata folle di strada, una serie di coincidenze e 700 km sparati. Voglio trascorrere un mese pieno in Iran ed è così che decido di spostarmi a marce forzate.

Continue Reading →

20140417-145402.jpg

Goreme

Arrivo all’alba nel cuore della Turchia dopo una nottata trascorsa non troppo bene tra freddo e fermate frequenti.
La sensazione ė quella di trovarsi all’interno un paesaggio da fiaba.

Continue Reading →

20140411-221002.jpg

Çay bahçesi e l’arte del keyif

Nuvole dense di fumo alla mela e chiacchiere soffuse. Se vi trovate ad Istanbul non potete perdere l’occasione di rilassarvi trascorrendo qualche ora o tutto un pomeriggio in un çay bahçesi, i giardini del te.

Continue Reading →